160x142_canaletto_2.jpg

Giovedì, 18 Gennaio 2018 11:41

La Belle Époque di Henri de Toulouse-Lautrec arriva a Catania

Scritto da 

A Palazzo della Cultura, dal 7 febbraio al 3 giugno 2018, 150 opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene ricostruiscono, non solo il percorso artistico del grande artista, ma anche uno spaccato della Parigi bohémienne

 Henri de Toulouse-Lautrec, Jane Avril (Before Letters), 1893. Color Lithography, 124x91,5 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece Henri de Toulouse-Lautrec, Yvette Guilbert, 1893. Watercolor, 23x12,6 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece Henri de Toulouse-Lautrec, Eldorado, A. Bruant dans son Cabaret, 1892. Color Lithography, 138x96 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece Henri de Toulouse-Lautrec, Jane Avril (Before Letters), 1893. Color Lithography, 124x91,5 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece Henri de Toulouse-Lautrec, Yvette Guilbert, 1893. Watercolor, 23x12,6 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece Henri de Toulouse-Lautrec, Eldorado, A. Bruant dans son Cabaret, 1892. Color Lithography, 138x96 cm. © Herakleidon Museum, Athens Greece

CATANIA -  La vita bohémienne, gli artisti di Montmartre, il Moulin Rouge, i teatri, le riviste umoristiche, le prostitute, tutto il mondo della Parigi di fine Ottocento, rivive grazie alla mostra Toulouse Lautrec. La Ville Lumière, a cura di Stefano Zuffi, che dal 7 febbraio verrà ospitata a Palazzo della Cultura di Catania. Manifesti, litografie, disegni, illustrazioni, acquerelli, insieme a video, fotografie e arredi dell’epoca ricostruiscono infatti uno spaccato della Parigi della Belle Époque esaltando la genialità di Henri de Toulouse-Lautrec. L’artista divenne noto soprattutto per i suoi manifesti pubblicitari e i ritratti di personaggi che hanno segnato un’epoca rimanendo ben impressi nell’immaginario collettivo.

Tra le opere più celebri presenti in mostra troviamo litografie a colori (come Jane Avril, 1893), manifesti pubblicitari (come La passeggera della cabina 54 del 1895 e Aristide Bruant nel suo cabaret del 1893), disegni a matita e a penna, grafiche promozionali e illustrazioni per giornali (come in La Revue blanche del 1895) diventati emblema di un’epoca indissolubilmente legata alle immagini dell’aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec.

La mostra, realizzata con il patrocinio della Regione Sicilia, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia in coorganizzazione col Comune di Catania e in collaborazione con Herakleidon Museum di Atene, è accompagnata da un catalogo edito da Arthemisia Books. 

Ultima modifica il Giovedì, 18 Gennaio 2018 11:45


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio