BANNER_WEB_160X142.jpg

Martedì, 14 Novembre 2017 10:11

Christie's New York, capolavoro di Van Gogh sfiora nuovo record

Scritto da 

"Laboureur dans un champ", un dipinto ad olio di Vincent van Gogh realizzato nel 1889, è stato battuto durante l'asta di Arte moderna e impressionista per 81 milioni di dollari, sfiorando il record detenuto dal "Ritratto del dottor Gachet”

Van Gogh, Laboureur dans un champ, 1889 Van Gogh, Laboureur dans un champ, 1889

NEW YORK -  La tela "Laboureur dans un champ" raffigura un paesaggio con un contadino al lavoro nei campi, per la precisione quelli che l'artista vedeva dalla sua finestra nel manicomio Saint Paul de Mausole, dove rimase tra il maggio 1889 e il maggio 1890.

L’opera, parte della collezione dei miliardari texani Nancy Lee Bass e Perry Bass, è andata all’incanto con una stima di 50 milioni di dollari, ed è stata acquistata da Rebecca Wei, presidente di Christie's Asia, per un cliente asiatico che ha chiesto di restare anonimo, per 81 milioni di dollari. 

Solo per un soffio "Laboureur dans un champ" non ha battuto il record di Van Gogh, che rimane infatti al "Ritratto del dottor Gachet”, acquistato, sempre da Christie's a New York nel 1990, alla cifra di 82 milioni di dollari dal miliardario giapponese Saito. 

L’asta che si è svolta il 13 novembre ha fatto registrare invece un record per Fernand Léger (1881-1955). "Contraste de formes”, una delle prime composizioni cubiste dell'artista del 1913, è stata aggiudicata per 70 milioni di dollari. 

Un’asta straordinaria quella della scorsa notte per Christie's che ha ottenuto uno dei risultati più alti degli ultimi dieci anni, con un incasso totale di quasi 500 milioni di dollari. 

Ultima modifica il Martedì, 14 Novembre 2017 11:15

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio