160X142.jpg
Venerdì, 17 Febbraio 2017 17:10

ModenAntiquaria, ancora due giorni per visitarla

Scritto da 

In esposizione veri e prori capolavori tra cui due opere milionare come il "San Pietro" del Guercino della Galleria Robilant + Voena e "Spot painting" di Damien Hirst della galleria Butterfly Institute Fine Arts di Lugano

Damien Hirst, Spot painting, 2007 Damien Hirst, Spot painting, 2007

MODENA - ModenAntiquaria volge al termine, rimangono due giorni ancora per poter visitare la trentunesima edizione della fiera che, quest’anno, ha visto protagonisti i più importanti Antiquari nazionali e non solo.

Una edizione da record, non solo perché molto partecipata, ma anche per la qualità delle opere esposte. "Le nostre Gallerie attentamente selezionate, propongono quest'anno vere eccellenze", afferma Paolo Fantuzzi, Amministratore Delegato della Fiera che aggiunge, “Noi di ModenaFiere possiamo dire che ora Modenantiquaria è per sua forza nella Top List delle manifestazioni che meritano essere viste. Anche all'estero è cresciuta l'attenzione nei nostri confronti in modo esponenziale.”

La Galleria Robilant + Voena espone veri e propri capolavori come un San Pietro che Guercino dipinse intorno al 1624, al rientro a Cento dal suo soggiorno romano, e una Maddalena sempre del Guercino. Longari Arte propone un fiero Alessandro Magno di Domenico Paci, Robertaebasta un design per tutti i gusti, dalle lampade di Gio Ponti a mobili raffinatissimi. Una sensazionale opera della Accardi spicca come una regina nello stand all'insegna del glamour di Robertaebasta.
Lampronti Londra espone un Vanvitelli milionario e Apolloni di Roma con le sue quattro stagioni di Albani il cui valore oltrepassa l'immaginabile o Caviglia di Lugano con le sue lussuose ceramiche.

L'Associazione Antiquari è presente in un raffinato stand collettivo all'inizio del percorso. Dieci le Gallerie presenti: Carlo Orsi, Fabrizio Moretti, Walter Padovani, Bruno Botticelli, Dario Ghio, Sandro Morelli, Galleria D'Orlane, Domenico Piva, Enrico Frascione e Copetti Antiquari di Udine.

Va inoltre menzionata la Butterfly Institute Fine Arts di Lugano che presenta "Spot painting", opera del 2007 di Damien Hirst, l'artista più quotato e famoso della Young British Art, che supera il valore di un milione di euro.

Vademecum

Organizzazione: ModenaFiere - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ModenaFiere srl
Quartiere Fieristico ModenaFiere
via Virgilio 70 - 41123 Modena
tel +39 059 848380
fax +39 059 848790

Ultima modifica il Venerdì, 17 Febbraio 2017 17:22

300X300.jpg

banner300X300.jpg

Banner-DeChirico-300x300.jpg

Flash News

Mostre*