BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Martedì, 24 Maggio 2016 11:21

Firenze, a Palazzo Vecchio allestito un giardino pensile in stile rinascimentale

Scritto da 

Lo spazio verde, allestito al terzo piano del Palazzo ducale sul Terrazzo di Saturno, rievoca gli "orticini" di Cosimo I de' Medici e di Eleonora di Toledo

FIRENZE - Il percorso museale di Palazzo Vecchio a Firenze si arricchisce di un angolo verde, per l’esattezza di un giardino pensile collocato sul Terrazzo di Saturno, al terzo piano del palazzo, e che sarà visitabile fino al prossimo 25 settembre 2016. 

L’allestimento rievoca i cosiddetti 'orticini' presenti a metà Cinquecento nella reggia ducale di Cosimo I de' Medici e di Eleonora di Toledo, piccoli spazi verdi che venivano innestati fra le mura di pietra dell'edificio e che sopperivano alla mancanza di un giardino vero. Il termine 'orticini' poteva indicare limitate porzioni di giardino ma anche grandi vasi o contenitori  in terracotta o in bronzo nei quali coltivare piante e primizie. 

Il Terrazzo di Saturno è uno dei tanti spazi aperti presenti nella residenza e prende la sua denominazione da una serie di affreschi presenti sul soffitto dedicati al dio Saturno. I dipinti necessitano di alcuni interventi di restauro, per questo è stata avviata anche una campagna di crowfunding destinata appunto ai lavori urgenti. 

Il sindaco Dario Nardella, inaugurando il giardino pensile, ha dichiarato: "Un allestimento evocativo che è un omaggio alla storia di questo Palazzo e alla figura di Eleonora di Toledo. Si conferma ancora una volta che Palazzo Vecchio è un corpo vivo che cambia con il tempo e che riesce sempre a stupire”. 

L’allestimento realizzato segue principi di ordine e simmetria e inoltre le specie di piante proposte sono frutto di ricerche archivistiche, iconografiche e storico-letterarie. Nel Palazzo Ducale gli orti e le piante non potevano mancare visto l’interesse “botanico” sia di Cosimo I de' Medici che di Eleonora di Toledo. 

Durante il periodo dell’allestimento sono previste visite a tema per adulti e laboratori polisensoriali per bambini. Previste anche tre conversazioni sul tema. La prima si terrà l’8 giungo e sarà sul giardino fra storia e contemporaneità, sarà tenuta da Giorgio Galletti e Tessa Matteini. La seconda sarà dedicata alle piante alla corte dei Medici fra scienza, agricoltura e arte e avrà luogo mercoledì 15 giugno e sarà a cura di Maria Adele Signorini. Infine l’ultima si terrà mercoledì 21 settembre e avrà come tema il verde mediceo e verrà tenuta da Elisabetta Stumpo.

      


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio