160x142-banksySarzana.gif

Mercoledì, 30 Dicembre 2020 14:37

MANN e Madre di Napoli siglano protocollo d'intesa per una collaborazione triennale

Scritto da 

Il progetto comune, nel 2021, avrà come tema il Mediterraneo. I due musei saluteranno il nuovo anno con una proiezione simbolica su entrambi portoni di ingresso

NAPOLI - Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee/Museo Madre hanno siglato un accordo di collaborazione per i prossimi tre anni, che sarà presentato non appena verranno riaperti i musei.

In una nota congiunta il direttore del Mann, Paolo Giulierini, e la presidente della Fondazione Donnaregina, Laura Valente, spiegano: “MANN e Madre non intendono solo sviluppare le connessioni tematiche esistenti tra archeologia ed arte contemporanea, in un percorso già precedentemente sperimentato con singole esposizioni, ma soprattutto fare rete per aiutare lo sviluppo di un vero distretto culturale". 

Le due istituzioni saluteranno il nuovo anno con una proiezione simbolica sui portoni di ingresso. Le immagini selezionate sono quelle di alcuni capolavori custodti in entrambi i musei, quali il Toro Farnese, la Venere Callipigia, la Battaglia di Isso alla Flora, la Megalografia di Boscoreale il Cavallo Mazzocchi dal MANN, mentre le opere scelte dal MADRE sono firmate da protagonisti dell'arte contemporanea come Mimmo Paladino, Francesco Clemente, Daniel Buren, Rebecca Horn, Mathilde Rosier, Jannis Kounellis. 

Le proiezioni partiranno dal 30 dicembre al 10 gennaio 2021, dall'imbrunire fino alle ore 22, e saranno accompagnate da una campagna social sulle piattaforme digitali dei due musei.

Ultima modifica il Lunedì, 04 Gennaio 2021 18:08


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio