160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 29 Ottobre 2020 11:14

Sotheby’s New York, record per De Chirico

Scritto da 

"Il pomeriggio di Arianna”, capolavoro metafisico del 1913, è stato battuto per 15,9 milioni di dollari durante l'asta di arte moderna e impressionista del 28 ottobre 

NEW YORK - Giorgio de Chirico (1888-1978) si aggiudica un nuovo record mondiale. Il suo capolavoro "Il pomeriggio di Arianna" del 1913, tra i pochi ancora in mani private, è stato aggiudicato durante l'asta di arte moderna e impressionista di Sotheby's a New York per 15,9 milioni di dollari.

L’opera, proposta con una stima 10 milioni di dollari, si è ritrovata al centro di una battaglia di offerte durata 9 minuti tra due collezionisti.

"Il pomeriggio di Arianna" è una delle otto tele risalenti al periodo compreso tra il 1912 e il 1913, che segnano per de Chirico la genesi del suo celebre stile metafisico, con un allontanamento netto dalla scuola, allora dominante, del cubismo. Cinque delle tele sono custodite in collezioni museali, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York e il Philadelphia Museum of Art,  le restanti tre, compresa quella aggiudicata da Sotheby's, sono presenti in collezioni private.

Il dipinto battuto all’asta da Sotheby’s si distingue in particolare per il suo sorprendente formato verticale. E’ inoltre l'unico esemplare che raffigura l'emblematica nave del mito di Arianna con cui Teseo si allontana dall'isola di Naxos. 

Ultima modifica il Giovedì, 29 Ottobre 2020 11:19


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio