160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 12 Ottobre 2020 14:13

Palazzo Merulana, svelata l'opera di Marco Tamburro dedicata al premio Oscar Vittorio Storaro

Scritto da 

"Obiettivo Globale" è l'opera su tela realizzata dall'artista romano nell’ambito della mostra “Vittorio Storaro: Scrivere con la Luce”

ROMA - La fisionomia del globo terrestre impressa sull'obiettivo di una macchina fotografica che, a sua volta, "inquadra" lo skyline di una città nordamericana. Si chiama "Obiettivo Globale" ed è l'opera su tela realizzata dall'artista contemporaneo Marco Tamburro dedicata al direttore della fotografia Vittorio Storaro. 

La tela è stata svelata sabato sera (10 ottobre) alla presenza di Storaro e di Tamburro, nell'ambito di “Vittorio Storaro: Scrivere con la Luce”, la mostra foto-cinematografica (fino al 1 novembre a Palazzo Merulana, via Merulana 121) che racconta, attraverso la fotografia, il lavoro di ricerca figurativa compiuto nei primi 50 anni di carriera di  Storaro, tre volte Premio Oscar - per Apocalypse Now di Francis Ford Coppola, per Reds di Warren Beatty e per L’ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci. 

A partire da lunedì 12 ottobre 2020,  dunque, a fianco delle 70 installazioni presenti a Palazzo Merulana - tra “cavalletti luminosi”,  cine-fotografie originali e dipinti che hanno ispirato la ricerca figurativo-cinematografica - ci sarà anche l'omaggio che l'artista romano Tamburro ha voluto dedicare a Vittorio Storaro. 

"Quello che ho voluto raffigurare è una lente sul mondo, un'opera che imprime su tela la carriera straordinaria del Maestro Vittorio Storaro" - ha spiegato Tamburro a margine della presentazione. "Ho voluto omaggiare Storaro e il suo lavoro perché sono un grande appassionato di cinema (io stesso ho scritto la sceneggiatura e il soggetto di un Film, "Alcol") e di fotografia: il Maestro incarna entrambe le mie passioni" -  ha concluso. 

Ultima modifica il Lunedì, 12 Ottobre 2020 14:19


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio