160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 23 Settembre 2020 08:32

Egitto. A Saqqara rinvenuti 27 sarcofagi di circa 2.500 anni

Scritto da 

La notizia è stata diffusa dal ministro delle Antichità, Khaled el-Enany, che ha definito il ritrovamento come “il più grande e importante” dei tempi recenti

IL CAIRO - Straordinario rinvenimento quello avvenuto nella necropoli di Saqqara, sito archeologico situato 30 chilometri a sud della capitale egiziana, Il Cairo.  Un team di archeologi ha infatti riportato alla luce 27 sarcofagi lignei sepolti da circa 2.500 anni, ottimamente conservati. 

La notizia è stata diffusa dal ministro delle Antichità, Khaled el-Enany, che ha definito il ritrovamento come “il più grande e importante” dei tempi recenti. El-Enany ha anche spiegato che i lavori, a 11 metri di profondità e in condizioni definite “difficili”, porteranno alla luce nuovi e interessanti dettagli relativi ai manufatti. 

Soddisfazione è stata espressa dal presidente, Abdel Fattah al-Sisi, spesso criticato per il suo atteggiamento “poco attento” nei confronti del patrimonio archeologico. 

Il sito di Saqqara sarebbe infatti interessato dal progetto di un'autostrada che collegherebbe Il Cairo con la nuova capitale. L’infrastruttura passerebbe anche  vicino alle piramidi di Giza. Il rischio, secondo i numerosi critici, sarebbe quello  di provocare un danno irreparabile ai monumenti.

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Settembre 2020 08:44


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio