160x142-02.jpg

Lunedì, 18 Settembre 2017 17:22

L’arte incontra il divertimento al Chiostro del Bramante

Scritto da 

Tinguely, Calder, Fogliati, Erlich, Creed, Neto, Collishaw, Ourlser, Wurm, TeamLab, Hans op De Beeck, De Dominicis, Gander, questi alcuni dei nomi protagonisti della mostra ENJOY , a cura di Danilo Eccher

Piero Fogliati, Prisma Meccanico Piero Fogliati, Prisma Meccanico

ROMA - Al Chiostro del Bramante a Roma, il 23 settembre, apre ENJOY. L’arte incontra il divertimento, una mostra a cura di Danilo Eccher. L’esposizione prosegue il percorso iniziato già con  LOVE. L’Arte incontra l’amore, una mostra di grande successo, che in soli sei mesi ha registrato oltre 150mila presenze. 

Con queste rassegne, a cura di DART Chiostro del Bramante, il Chiostro del Bramante persegue una nuova linea programmatica del tutto originale e fuori dagli schemi delle convenzioni espositive.

Enjoy dunque vuole indicare non solo una diversa modalità di vivere l’arte, ma soprattutto dare “spazio e spazialità” alle opere di artisti di acclamata fama.  Saranno molti i lavori site specific, pensati e costruiti dagli artisti proprio per gli ambienti del Chiostro del Bramante, così come verranno proposte molte opere inedite. 

Tra i grandi nomi ospitati troviamo Tinguely, Calder, Fogliati, Erlich, Creed, Neto, Collishaw, Ourlser, Wurm, TeamLab, Hans op De Beeck, De Dominicis, Gander, i protagonisti del ‘900 storico e del terzo millennio, accomunati da un filo sotteso, il divertimento, assunto nell’accezione etimologica della parola: portare altrove.

Afferma Danilo Eccher, curatore della mostra: “La dimensione del piacere, del gioco, del divertimento, dell’eccesso sono sempre state componenti centrali dell’Arte; l’Arte sprofonda nel dolore ma si nutre di piaceri ed è sempre una danza di contrasti. L’illusione è una trasparenza che deforma la realtà, un’apparenza sottile dove tutto è possibile, suggerendo ora il dubbio dell’enigma, ora il sorriso della sorpresa”.

Dalle sculture leggere di Alexander Calder al labirinto infinito di specchi di Leandro Erlich, fino alle installazioni ludico-concettuali di Martin Creed e ai giochi di luci illusorie di TeamLab, lo spettatore potrà perdersi in una nuova realtà tutta da scoprire. 

Come sosteneva Paul Klee: “L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è”.

Vademecum

Dal 23 Settembre 2017 al 18 Febbraio 2018
ROMA, Chiostro del Bramante
www.chiostrodelbramante.it/
dal 23 settembre 2017 al 25 febbraio 2018 HASHTAG UFFICIALE
#enjoychiostro
INFO e PRENOTAZIONI
T / M +39 06 68809035 (Lunedì – Venerdì 10.00 / 17.00)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari
Da lunedì a venerdì 10.00 – 20.00
Sabato e Domenica 10.00 – 21.00
(la biglietteria chiude un’ora prima)
Aperture straordinarie
1° novembre 10.00 - 21.00
8 dicembre 10.00 - 21.00
24 dicembre 10.00 - 17.00
25 dicembre 16.00 - 21.00
26 dicembre 10.00 - 21.00
31 dicembre 10.00 - 19.00
1° gennaio 10.00 - 21.00
6 gennaio 10.00 - 21.00
La biglietteria chiude un’ora prima
BIGLIETTI
Acquisto biglietti online: www.ticketone.it
Biglietto intero 13 € (audio guida inclusa) Biglietto ridotto 11 € (audio guida inclusa)

Ultima modifica il Lunedì, 02 Ottobre 2017 12:54

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio