160x142-banksySarzana.gif

Martedì, 16 Febbraio 2021 10:34

Archivi d’artista, appuntamento lunedì 22 febbraio con l'Archivio Pippo Rizzo

Scritto da 

Terzo incontro con il il ciclo "Sul filo della memoria. Gli archivi d’artista si raccontano", organizzato da AitArt - Associazione Italiana Archivi d’Artista per la prima volta in versione online sulla piattaforma GoToMeeting

Pippo Rizzo nel suo studio di via Serradifalco, anni Cinquanta, courtesy Acrhivio Pippo Rizzo Pippo Rizzo nel suo studio di via Serradifalco, anni Cinquanta, courtesy Acrhivio Pippo Rizzo

MILANO - L’archivio d’artista ha acquisito oggi nel mercato dell’arte internazionale una significativa rilevanza sia per la crescente complessità della gestione dei lasciti degli artisti che per il riconoscimento del ruolo istituzionale, soprattutto in relazione alla salvaguardia dell’identità e della certificazione di autenticità delle opere. I tre incontri del ciclo sono dedicati ad altrettanti archivi italiani, fondati con la volontà e la coscienza dell’importanza di mantenere viva la figura degli artisti e tramandarla negli anni a venire attraverso la ricerca, l’approfondimento e la salvaguardia della loro opera.

Dopo gli incontri dedicati all'Archivio Alberto Zilocchi e all'Associazione Archivio Piero Leddi, il prossimo incontro, previsto per lunedì 22 febbraio 2021 alle ore 18 sulla piattaforma GoToMeeting (codice di accesso 571-741-077), è dedicato all’Archivio Pippo Rizzo, un’associazione culturale costituita nel 2013 a Palermo dagli eredi dell’artista, leader del Futurismo siciliano. L'Archivio porta avanti la ricognizione, la raccolta e il riordino del materiale documentale e artistico di Pippo Rizzo (Corleone, 1897 - Palemo, 1964) con l’obiettivo di incrementare i meccanismi di tutela, conoscenza e adeguata valorizzazione della sua personalità, anche in relazione ai protagonisti e alle correnti del Novecento. Si occupa anche di redarre un catalogo ragionato, che possa essere uno strumento di ricostruzione documentaria, filologica e storica della sua intera opera, fondato su una puntuale e scientifica analisi storico-sociale, iconografica, iconologica e critica.

Introduce l'incontro Filippo Tibertelli de Pisis, presidente di AitArt. Intervengono Riccardo e Giulia Gueci, rispettivamente presidente e direttrice artistica dell'Archivio Pippo Rizzo.

Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.aitart.it

 

Ultima modifica il Martedì, 16 Febbraio 2021 10:37


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio