BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Giovedì, 19 Marzo 2020 15:39

Triennale Decameron: storie in streaming con Marcello Maloberti

Scritto da 

Appuntamento sabato 21 marzo, ore 17.00. L’artista sarà in dialogo con Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, per parlare della sua poetica e delle sue opere a partire dalla lettura di alcuni passaggi tratti dal suo libro Martellate (Scritti fighi 1990-2019)

Marcello Maloberti, CUORE MIO, 2019, Ulassai Ph. T-Space. Courtesy dell'Artsita, Fondazione di Sardegna e Fondazione Stazione dell'arte Marcello Maloberti, CUORE MIO, 2019, Ulassai Ph. T-Space. Courtesy dell'Artsita, Fondazione di Sardegna e Fondazione Stazione dell'arte

MILANO - Proseguono gli appuntamenti di "Triennale Decameron : storie in streaming nell’era della nuova peste nera", a cura del Comitato scientifico di Triennale Milano, formato da Umberto Angelini, Lorenza Baroncelli, Lorenza Bravetta, Joseph Grima. Si tratta del nuovo format di Triennale Milano che invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti a sviluppare una personale narrazione.

Sabato 21 marzo alle ore 17.00 sarà la volta dell’artista Marcello Maloberti (Codogno, 1966) in dialogo con Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, che parlerà della sua poetica e delle sue opere a partire dalla lettura di alcuni passaggi tratti dal suo libro MARTELLATE (SCRITTI FIGHI 1990-2019), una raccolta di scritte, sotto forma di slogan, che hanno accompagnato Maloberti in quasi un trentennio di attività.

Pubblicato da Flash Art, MARTELLATE è un susseguirsi di pensieri che, scritti a pennarello nero, irrompono sulla pagina bianca come l'urgenza di un titolo. Una raccolta di frammenti impulsivi: ogni pagina si presenta come un mondo a sé. Dalla poesia all'ironia e all'uso di una parola parlata, in un incessante susseguirsi di umori e di registri formali. Un rincorrersi di immagini antitetiche che risulta come una marmellata di contenuti eterogenei o un continuo zapping, che ricorda come le persone vivono i social media. Le Martellate sono parole/immagini assenti. Dirette, frontali, sfacciate come quello che non vorresti sentirti dire, permangono nella testa e martellano. Ciascuna è un sipario che si apre. Non c’è un ordine cronologico per favorire la possibilità del qui e ora, dell'autonomia e dell'efficacia di ciascuna scritta. Pensate, sentite o addirittura rubate, sono quasi delle frasi scritte a voce.

Tutte le “novelle” di Triennale Decameron saranno trasmesse in diretta sul canale Instagram di Triennale. Tutti i giorni alle 17.00.

Gli aggiornamenti sui prossimi ospiti su triennale.org

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 19 Marzo 2020 16:00


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio